info@trainerlab.it

Login Form

Calcolo BMI

Peso:
Cm
Altezza:
Kg
Il tuo BMI è:
0

TrainerLAB Mobile

phone TrainerLAB è anche Mobile. Accedi dal tuo Smartphone o Iphone

Potrai avere tutte le funzionalità di TrainerLAB in versione Mobile.

Apple-vs-Android-logo

 

 

Fitness e sport

Distorsione del legamento crociato posteriore

pocruligChe cosa è una distorsione del legamento crociato posteriore?

Una distorsione è una lesione comune che provoca un allungamento o una lacerazione in un legamento. Un legamento è una forte banda di tessuto che collega un osso all'altro. Il legamento crociato posteriore è uno dei legamenti principali del ginocchio. Collega l'osso della coscia (femore) alla tibia .Questo legamento, insieme al legamento crociato anteriore, aiuta a mantenere il ginocchio stabile e protegge il femore durante lo scorrimento e rotazione sulla tibia.

Le Distorsioni sono classificate in gradi :1, 2, o 3, a seconda della loro gravità:

• distorsione di grado 1: dolore con minimo danno al legamento

• distorsione di grado 2: danni ai legamenti con parziali lacerazioni

• distorsione di grado 3: completa lacerazione del legamento , l'articolazione è molto allentata o instabile

Come si manifesta?

Il legamento crociato posteriore può essere lesionato da un colpo diretto alla parte anteriore del ginocchio mentre il ginocchio è piegato con  il piede stabile a terra, o da una caduta.

 Può verificarsi anche in un incidente stradale quando il ginocchio colpisce il cruscotto.

Quali sono i sintomi?

Generalmente il dolore in caso di infortunio è molto forte , soprattutto negli attimi immediatamente dopo l’infortunio. È possibile un rigonfiamento con fluido (chiamato versamento) nell'articolazione del ginocchio. Il ginocchio può presentarsi instabile.

La totale lesione del legamento crociato posteriore in un infortunio avvenuto mesi o anni fa e non trattato con la  chirurgia ricostruttiva, può dare la sensazione che il ginocchio stia cedendo il passo durante le attività sportive.

Come viene diagnosticata?

L’esame diretto con la manipolazione (test del cassetto) può rivelare l’eccessiva instabilità del ginocchio. Un X-ray può essere prescritto per vedere se ci sono lesioni al femore o della tibia. Un MRI (risonanza magnetica) può aiutare a diagnosticare lesioni del legamento crociato posteriore.

Come si cura?

Il trattamento può includere:

• applicazione di impacchi di ghiaccio al ginocchio per 20 a 30 minuti ogni 3 o 4 ore per 2 o 3 giorni o fino a quando il dolore va via

• elevare il ginocchio mettendo un cuscino sotto di esso

• avvolgere una benda elastica intorno alla gamba per non permettere al gonfiore di peggiorare

• usare le stampelle

• fare esercizi di riabilitazione del ginocchio

Da verificare con il medico la possibilità di intervento chirurgico. I lembi del legamento crociato posteriore non possono essere ricuciti insieme. Il legamento deve essere ricostruito prendendo legamenti o tendini da altre parti della vostra gamba e li si collega alla tibia e del femore.

Quanto durano gli effetti?

Quando si strappa il legamento crociato posteriore, si avranno dolore e gonfiore per diverse settimane. Se si ha  un legamento lacerato completamente gli effetti saranno cronici.

 Esercizi di riabilitazione e un tutore speciale contribuiranno a migliorare i sintomi. Dovete smettere di fare le attività che causano dolore fino a quando il ginocchio è guarito. Se si continua a fare le attività che causano il dolore, i sintomi torneranno e ci vorrà più tempo per recuperare.

Quando potrò tornare alle mie normali attività?

Tutti recuperano da un infortunio ad un ritmo diverso. Il Ritorno all’attività sarà determinato da come recupera il vostro ginocchio, non per quanti giorni o settimane sono passate dalla lesione. In generale, più si hanno sintomi prima di iniziare il trattamento, più tempo ci vorrà per stare meglio. L'obiettivo della riabilitazione è quello di tornare alla vostre attività normali in sicurezza.

Si può tranquillamente tornare alle normali attività quando, partendo dalla parte superiore della lista e progredire fino alla fine, si verificano ciascuna delle seguenti condizioni:

• Il ginocchio infortunato può essere completamente raddrizzato e piegato senza dolore.

• Il ginocchio e la gamba hanno riacquistato la forza normale rispetto al ginocchio e la gamba indenne.

• Il ginocchio non è gonfio

• Siete in grado di camminare, piegarsi in squat senza dolore.

Tornare al livello precedente di attività gradualmente. Se il dolore si ripresenta, contattare il proprio medico  e diminuire la vostra attività ad un livello senza dolore.

Come posso evitare una distorsione al legamento crociato posteriore?

Purtroppo, la maggior parte delle lesioni del legamento crociato posteriore si verificano durante gli incidenti che non sono prevenibili. Tuttavia, si può essere in grado di evitare questi infortuni avendo cosce e muscoli posteriori della coscia forti .

Effettuare routine di stretching e mantenere le strutture della gamba flessibili.

Il sovrappeso può essere causa di lesioni dovute all’eccessivo carico e la riabilitazione in questi casi è molto più lenta.

Leggi anche:Esercizi di riabilitazione distorsione legamento crociato posteriore

I cookies ci permettono di offrirvi i nostri servizi. Per poter utilizzare i servizi del nostro sito siete pregati di accettare i cookies Leggi politica cookies